Calci, pugni e sprangate contro giovani calciatori in Puglia

calcio violento

Assurdo quanto capitato in provincia di Lecce, in Puglia, dopo un partita di calcio della categoria Allievi.

Come raccontato da FanPage.it, ieri mattina, a Monteroni, dopo un match tra ragazzi di 14 e 16 anni, Futura MonteroniEuro Sport Academy di Brindisi, quattro calciatori sono stati aggrediti all’interno degli spogliatoi da un gruppo di avversari.

Secondo quanto si è appreso, alcuni giocatori della Futura Monteroni si sarebbero scagliati contro quelli della squadra avversaria, attaccati a pugni, calci e picchiati perfino con una spranga.

Necessario l’intervento di una volante del 118, chiamata per sedare la rissa.

In attesa di chiarire come siano andati realmente i fatti, il club di Brindisi ha denunciato le violenze alle autorità competenti, esponendo la propria versione dei fatti.

La denuncia è avvenuta su Facebook, dove sono state pubblicate le foto dei ragazzi.

Ecco il post:

Al netto di sapere quanto sia accaduto con certezza, le immagini dimostrano chiaramente una violenza inaudita.