Calcio, Milan esonera Montella. Al suo posto c’è Gattuso

Dopo il deludente pareggio interno con il Torino e la classifica sempre più preoccupante, il Milan ha deciso di esonerare dall’incarico l’allenatore Vincenzo Montella.

Al contempo, il club rossonero ha annunciato il successore: Rino Gattuso che così lascia la guida della Primavera al terzo posto in classifica.

La comunicazione è avvenuta su Twitter:

L’esonero, quindi, arriva dopo 14 giornate di campionato, con il Milan al settimpo posto, incapace di segnare nelle quattro partite di fila in casa, dove non vince dal 20 settembre, ovvero da quando ha battuto per 2-0 la Spal.

In Europa League, la squadra si è qualificata ai sedicesimi finali.

Gennaro Gattuso.
Gennaro Gattuso.

Gennaro Gattuso (40 anni il prossimo 9 gennaio) prima di questa nuova avventura – il punto più alto della sua giovane carriera da tecnico – ha allenato Sion (Svizzera), Palermo, OFI Creta (Grecia) e Pisa.

Per 13 anni, infine, Gattuso ha vestito la maglia del Milan, dal 1999 al 2012, collezionando 335 presenze e nove reti.

Riuscirà il tecnico calabro a sollevare le sorti rossonere?