Cambrils: poliziotto-eroe ha ucciso quattro terroristi

Police officers standing in the early morning at the location where police shot dead five terrorists in Cambrils, Spain, 18 August 2017. Police officers shot five suspected terrorists on Thursday night in the resort town about 100 kilometers southwest of Barcelona. Photo: Tjerk Van Der Meulen/dpa

A Cambrils, in tutto quel male c’è un eroe. E’ un poliziotto. Da solo è riuscito ad uccidere quattro dei cinque terroristi che hanno compiuto la strage. Lo racconta il quotidiano La Vanguardia.

A poche ore dall’attentato di Barcellona, un gruppo di terroristi a bordo di una Audi A3 si è lanciato sulla passeggiata del porto contro i turisti della località turistica di Cambrils.
La folle corsa degli attentatori è terminata speronando un mezzo della polizia regionale catalana, i Mossos d’Esquadra, che stava effettuando un controllo di routine sul lungomare di Cambrils. I terroristi sono scesi dall’auto e brandendo machete, coltelli e asce si sono scagliati contro gli agenti. Uno di questi ultimi non ha avuto un attimo di esitazione e ha aperto il fuoco sugli attentatori uccidendone quattro. Un quinto (ucciso in seguito) è riuscito a scappare e ad accoltellare una donna poi deceduta in ospedale.

Secondo quanto riportato dalla versione online de La Vanguardia, il poliziotto eroe, a causa dello shock, “sta ricevendo aiuto psicologico”.

Invece, fonti ufficiali confermano che gli attentatori erano diretti a Barcellona per provocare un secondo attentato.