Cameriere di 20 anni ha un malore in discoteca e muore

Tragedia a Forte dei Marmi (Lucca)

Raoul Biagiotti.

È morto in ospedale a Livorno il cameriere di 20 anni che la notte tra sabato e domenica intorno alle 3.30 ha avuto un grave malore mentre era al lavoro alla discoteca La Capannina di Forte dei Marmi, in provincia di Lucca, quando si è accasciato al suolo ed è andato in arresto cardiaco.

Raoul Biagiotti, originario di Capannori, sempre in provinci di Lucca, era stato rianimato dai soccorritori del 118 e poi trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Versilia.

Negli accertamenti in ospedale è emerso che il malore è stato causato da un’aneurisma cerebrale, quindi eè stato trasferito nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Livorno dov’è morto nel pomeriggio di domenica. Lascia i genitori, un fratello e una sorella.

Il messaggio della madre su Facebook: “Nonostante il dolore della perdita ti assicuro che ripercorrerei tutto il viaggio assieme a te: è stato un vero onore e privilegio conoscerti”.

LEGGI ANCHE: 33enne incinta di 8 mesi muore dopo un malore al bar.