Cane davanti a un letto d’ospedale vuoto in attesa del padrone che non tornerà più

Il suo nome è Moose e la sua triste storia ha fatto il giro dei social media.

Il cane Moose è rimasto pazientemente davanti al letto d’ospedale del suo proprietario, in attesa del ritorno del suo ‘papà’ che, purtroppo, è impossibile: è morto.

Moose, un labrador di 3 anni, dopo la scomparsa del suo proprietario, è stato trasferito all’Eleventh Hour Rescue Kennel di Randolph, nel New Jersey (Stati Uniti d’America), un rifugio che ospita animali.

Secondo i volontari del posto, Moose sta soffrendo molto.

Nel tentativo di trovare al cane fedele una nuova famiglia, la NorthStar Pet Rescue ha condiviso su Facebook la storia triste di Moose, accompagnata da una foto in cui si vede il cane in attesa, davanti a un letto vuoto. Un’immagine davvero straziante.

Aiuta Moose a trovare una nuova casa e una famiglia da amare. È un cane dolce e socievole per natura. Ha solo bisogno di persone che aiutino il suo cuore a guarire “, si legge su un post pubblicato su Facebook alla fine del giugno scorso.

Moose è descritto come un cane amorevole che adora sia bambini che gli adulti ma può essere un po’ troppo vivace con i gatti.

Ricuciamo insieme il suo cuore spezzato“, si legge ancora sui social media.

In soli due giorni, il post è stato condiviso 2.500 volte e ha generato moltissime reazioni e la NorthStar Pet Rescue ha già ricevuto diverse richieste per l’adozione.

Speriamo che Mooe possa trovare presto una casa per sempre! Grazie per la cura e la condivisione di tutti!“.

Considerando che è passato quasi mese da quell’appello, vogliamo già credere che Moose viva insieme a una nuova e amorevole famiglia…

Leggi anche: Il tuo cane può capire quando sei felice o triste. Lo dice la Scienza.