Cane diventa milionario dopo la morte del suo amato padrone

Un cane potrà vivere il resto della sua vita nel lusso dopo essere diventato milionario grazie al suo proprietario. Ne dà notizia Unilad.

Ora, come la maggior parte dei cani, il border collie Lulu ha dato molta gioia al suo proprietario, l’84enne Bill Dorris, di Nashville, nel Tennessee (Stati Uniti d’America). Quindi, dopo una carriera di successo come uomo d’affari e non essendosi mai sposato, Bill ha deciso di includere il suo amico a quattro zampe nel testamento affinché qualcuno possa prendersi di cura di lui dopo la sua morte.

Infatti, quando Bill è morto l’anno scorso, Lulu è stata adottata da Martha Burton che, in precedenza, si prendeva cura del cane quando l’uomo viaggiava. La donna ha raccontato a News Channel 5 che Lulu è una «brava ragazza» e che Bill «amava quel cane», reso evidente dalla quantità di denaro che ha lasciato per le sue cure. Nel testamento, infatti, lo statunitense ha scritto: «5.000.000 di dollari saranno trasferiti in un fondo che sarà attivo alla mia morte per la cura della mia border collie Lulu. Il cane resterà in possesso di Martha Burton».

La proprietà di Bill è sottoposta attualmente a successione e non è esattamente chiaro quanto valga ma i suoi amici hanno svelato che possedeva molte proprietà immobiliari e investimenti.

Martha, comunque, non ha intenzione di ostentare la ricchezza di Lulu acquistando costosi accessori come colletti firmati o un guinzaglio tempestato di gioielli. Non cambierà, insomma, nulla nella gestione quotidiana del cane. La nuova proprietaria ha, comunque, ammesso che 5 milioni di dollari sono più di quanto ne spenderà.

LEGGI ANCHE: Chi vuol essere milionario, Gerry Scotti rimprovera un concorrente.