Cane gettato tra i rifiuti e dentro un sacchetto di plastica, salvato da un rider

È successo in Malesia, i dettagli.

Un cane ferito, rinchiuso in un sacchetto di plastica e gettato in una discarica a Kajang, in Malesia, sarebbe potuto non sopravvivere se non ci fosse stato il provvidenziale intervento di un rider.

Rozaidi Hashim, 50 anni, venerdì scorso, 4 dicembre, stava aspettando di ritirare la merce per una consegna quando ha visto un camion fermarsi vicino a una discarica e lanciare un ‘pacco’.

Per curiosità, Rozaidi si è avvicinato al pacco ed è rimasto scioccata quando ha trovato un cane all’interno di una busta di plastica traslucida.

Rozaidi ha, quindi, aperto rapidamente il sacchetto e ha chiamato l’organizzazione non governativa Malaysian Dogs Deserve Better (MDDB) per chiedere aiuto.

La fondatrice di MDDB, Wani Muthiah, ha detto di avere chiesto a Rozaidi di tenere al sicuro il cane in attesa dell’arrivo di un volontario ma «zoppicando, l’animale si è diretto verso uno scarico fognario e si è nascosto lì», si legge sulla pagina Facebook dell’associazione.

All’arrivo di un volontario MDDB, è stata effettuata una chiamata di emergenza al dipartimento antincendio e di salvataggio per salvare il cane dalla fogna.

«Il dipartimento, tuttavia, ci ha indicato di chiamare la Protezione civile. Ma quando è arrivato il personale, hanno scoperto di non avere l’attrezzatura necessaria per prendere il cane» che è stato poi finalmente salvato dai vigili del fuoco.

«Il cane, che aveva un’enorme ferita sul collo, è stato poi portato d’urgenza in una clinica veterinaria a Puchong, dove i medici hanno ripulito la ferita infestata dalle larve».

Il cane, ora ribattezzato Rozi, si trova in clinica e sta seguendo un regime alimentare ‘morbido’ ed è sulla buona strada per il recupero ma dovrà stare ricoverato per almeno due mesi e poi sarà disponibile per l’adozione.

L’uomo che ha trovato il cane ha anche annotato la targa del camion e ha denunciato il fatto alla polizia.

LEGGI ANCHE: Prende a pugni un orso per salvare il suo cane (e ci è riuscito)