Cane in salvo dopo essere stato gettato nell’immondizia: la storia di Spillo (VIDEO)

Il gesto crudele nei confronti dell’animale è avvenuto a Roma, nel quartiere di San Basilio. Ora è in cerca di una nuova casa.

spillo cane nell'immondizia
Uno screenshot del video pubblicato su Facebook da Animalisti Italiani

Un gesto cruento, atroce, che solo chi non nutre alcuna forma d’amore per gli animali può compiere. È la storia di Spillo, cane di 10 anni ritrovato in un sacco dell’immondizia a Roma qualche giorno fa. L’ennesimo comportamento crudele che per poco non costava la vita a un animale innocente.

Ma entriamo nel dettaglio della vicenda. Venerdì scorso, nel quartiere della capitale di San Basilio, un sacco dell’immondizia comincia ad abbaiare con insistenza. No, non una allucinazione. Ad abbaiare non era il sacco ma Spillo, un cagnolino di 10 anni finito suo malgrado tra i rifiuti.

L’animale era stato gettato dentro a un sacco giallo insieme a cartacce sporche e ad alcuni resti di cibo. Come un rifiuto qualsiasi. Come se Spillo non avesse un’anima o si potesse decidere della sua esistenza sulla base di scelte di convenienza. Un gesto che non può essere in alcuna maniera giustificato.

LEGGI ANCHE: Coccodrillo attacca un bambino di sei anni e lo morde in testa

A sentire i versi di Spillo è stato un passante, prontamente intervenuto per salvare la vita al cane finito tra i bidoni dell’immondizia. Da lì a poco sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che hanno constatato la situazione e in seguito hanno portato l’animale al canile sanitario della Muratella. Avviate le indagini per risalire a chi ha potuto compiere un così crudele gesto.

Spillo adesso sta ricevendo le cure dell’associazione Animalisti Italiani, ma è in attesa di qualcuno capace di amarlo e di rispettarlo. Nello specifico, in questo momento è una ragazza dell’associazione a occuparsi del cagnolino, ma solo per qualche giorno.

In un post su Facebook, la volontaria ha definito Spillo «bellissimo, affettuoso e buonissimo con tutti». Scampato il pericolo, il cane adesso sta bene, pesa poco meno di cinque chili e, nonostante l’età e il trauma subito, è piuttosto vispo e affettuoso. Adesso bisogna trovare una casa a Spillo, desideroso di dare e ricevere amore.