Cane ‘paga’ i biscotti con una foglia

Che Fido fosse un animale molto intelligente, già lo sapevamo. Eppure, questa storia non può non lasciare senza parole.
Lui è Negro. È un cagnolino tutto nero dallo sguardo dolcissimo che da alcuni anni vive stabilmente all’interno del campus ‘Diversified Technical Education Institute’, in Colombia. Per cinque lunghi anni, l’adorabile animale ha studiato in silenzio tutti i movimenti dei ragazzi del campus.

In particolare, ha focalizzato l’attenzione sulle dinamiche relative al cibo. Evidentemente ha compreso che gli studenti, in cambio di cibo, davano qualcosa (i soldi).

Capito il meccanismo di questo ‘do ut des’, come hanno raccontato gli studenti alla stampa americana, un giorno Negro si è presentato al bar del campus con una foglia in bocca. Ha iniziato ad agitarla e i ragazzi dietro al bancone hanno immediatamente capito che il cane voleva del cibo e che quella foglia era una sorta di moneta con cui pagare il suo spuntino.

Da allora tutti al campus si prendono cura di Negro che è diventata un po’ la loro mascotte. Ovviamente i baristi si preoccupano di comprare per lui biscotti adatti che non contengano ingredienti nocivi come la cioccolata.

E Negro sembra proprio gradire.