Cane salva 4 pazienti di un ospizio in fiamme, ora cerca di casa (FOTO)

L’eroismo di Matilda, è successo in Russia.

In Russia un cane ha salvato quattro pazienti da un ospizio dov’era scoppiato un incendio dopo  avere fatto scattare l’allarme. Lo racconta il Daily Mail.

Matilda, questo il nome della cagna – che, tra l’altro, è incinta, si sta ora riprendendo dalle ustioni gravi che si è procurata, dopo essere svenuta a causa dell’inalazione dei fumi di monossido di carbonio durante il rogo che si è sviluppato nella regione russa di Leningrado.

Tutti e quattro i residenti dell’ospizio privato sono stati sottratti alle fiamme dopo l’intervento dei vigili del fuoco. Matilda, invece, è stata salvata dopo dai volontari Elena Kalinina e Alexander Tsinkevich, subendo gravi ferite.

Del cane, infatti, si stanno occupando gli attivisti del rifugio Vasilek a San Pietroburgo. Si è appreso che il povero animale «piangeva e tremava per il dolore ma ha sopportato tutto eroicamente».

«Il viso, il collo e l’addome di Matilda erano gravemente ustionati», ha dichiarato il rifugio in una dichiarazione. «È stata controllata da uno specialista della fertilità che l’ha osservata per molto tempo e ha studiato attentamente i cuccioli. Sono tutti vivi e si stanno sviluppando bene».

Ma Matilda non sarà in grado di nutrire i suoi cuccioli poiché i suoi capezzoli sono gravemente ustionati. Dopo l’incendio, inoltre, il proprietario dell’ospizio non è più in grado di prendersi cura del cane a causa delle ferite riportate.

LEGGI ANCHE: Ai gatti non piace essere baciati? Leggenda o verità?