Carbonara Day: oggi il mondo celebra uno dei piatti più amati

Era necessario dedicarle una festa. La Carbonara, piatto italiano conosciutissimo (e imitatissimo), oggi è stata celebrata in tutto il mondo. Oggi, 6 aprile, il globo terrestre ha festeggiato il ‘Carbonara Day’ con tanto di hashtag a conferma dell’importanza mediatica dell’evento.

Per il secondo anno consecutivo è stato promosso dalle associazioni Aidepi (Industrie del Dolce e della Pasta Italiane) e Ipo (International Pasta Organisation).

Abbiamo voluto festeggiare questo piatto – ha detto il presidente dei Pastai di Aidepi, Riccardo Felicetti – per andare oltre la ricetta ideale. Esistono ottime carbonare che includono ingredienti ‘sbagliati’. Sono la prova di quanto la carbonara sia conosciuta nel mondo“.

E infatti, non tutti la preparano nello stesso modo. La ricetta originale pare che preveda l’uso del guanciale, ma sono in tanti a preferirgli la pancetta. Se è vero che il Parmigiano è off perché la Carbonara vuole solo il pecorino, è altrettanto vero che c’è chi non disdegna affatto il mix dei due formaggi.

Pasta lunga o corta? Questo è il dilemma. E allora c’è chi opta per gli spaghetti come vuole la tradizione e chi si lascia tentare da rigatoni, mezze penne e paccheri. Tutti d’accordo su aglio, cipolla e panna: vade retro! Ma quando arriva il momento dell’uovo, ecco che c’è chi lo vuole crudo e chi la vuole cotto.

Ma a tavola, davanti ad una Carbonara fumante, regna il silenzio: parlano le papille gustative.