Casa prende fuoco, pitbull trascina fuori bambina afferrandola dal pannolino

sasha

Una famiglia della California (Stati Uniti d’America) è sfuggita a un incendio divampato in casa grazie a Sasha, un pitbull.

L’animale, che ha solo otto mesi, è già diventato un’eroina. Sasha dormiva in giardino quando ha notato che c’era del fuoco all’interno della casa della sua famiglia. Ha cominciato ad abbaiare, facendo rumore e squarciando la porta sul retro per svegliare i residenti.

Nana Chaichanhda, la proprietaria, come ha raccontato alla stampa locale, ha aperto la porta e il cane “ha cominciato a correre e ad abbaiare disperatamente“, sottolineando di non avere mai visto un simile comportamento prima di allora.

La donna, grazie all’azione del cane, ha capito che c’era un incendio vicino alla stanza dove si trovava sua figlia, una bambina di sette mesi. Nana così si è diretta subito verso la piccola ma, una volta arrivata, ha visto Sasha che la stava già tirando fuori, prendendola per il pannolino.

Grazie all’avvertimento del cane eroico, madre e figlia stanno bene. Nel giro di pochi minuti i pompieri sono giunti sul posto e hanno spento l’incendio che aveva raggiunto la soffitta dell’abitazione.