Caserma sotto sequestro e sei carabinieri arrestati, inchiesta senza precedenti

È successo a Piacenza.

Foto di djedj da Pixabay

Una caserma dei Carabinieri è stata posta sotto sequestro e almeno sei militari arrestati, alcuni già in carcere altri agli arresti domiciliari.

È un’inchiesta a tratti senza precedenti quella condotta dalla Procura della Repubblica di Piacenza e che ha portato all’emissione di diverse ordinanze di custodia cautelare per i militari di una caserma della Compagnia di Piacenza. I reati contestati andrebbero dallo spaccio, all’estorsione fino alla tortura.

Si tratta dei Carabinieri in servizio nella Caserma Levante di via Caccialupo nel centro di Piacenza. Fatti ricostruiti dalla Guardia di Finanza di Piacenza e riconducibili agli ultimi tre anni.

Massimo Savo, comandante provinciale di Piacenza, come pubblicato sul quotidiano Libertà, ha affermato: «Per noi è come un colpo al cuore. Da parte nostra c’è totale disponibilità a collaborare per fare piena luce sui fatti. Penso all’amarezza dei tanti miei uomini dediti con onestà e generosità al loro lavoro».

LEGGI ANCHE: 19enne violentata in pieno giorno a Roma.