Caso Denise Pipitone, Olesya Rostova avrebbe incontrato la sorella

Le speranze sono sempre più flebili.

  • Le speranze che Olesya Rostova possa essere Denise Pipitone sono sempre più flebili.
  • Come si evince da alcuni post sul suo profilo Instagram, la ventenne avrebbe incontrato la sorella biologica.
  • La puntata del programma andrà in onda oggi.

Le speranze che Olesya Rostova – il cui vero nome è Angela – possa essere Denise Pipitone sono sempre più flebili. La ragazza che tramite la trasmissione Pust’ govoryat del primo canale russo aveva affermato di essere stata rapita da piccola e di cercare la madre naturale avrebbe infatti incontrato la sorella biologica, il cui nome è Anastasia Nikulina Zhuchkova (le foto che le ritraggono assieme sono state pubblicate da Olesya su Instagram).

LEGGI ANCHE: Denise Pipitone, il conduttore Nuzzi contro la televisione russa

LEGGI ANCHE: Caso Denise Pipitone, Di Maio avrebbe dovuto battere un colpo.

La registrazione della puntata e le parole dell’avvocato

Nel corso della giornata di ieri 6 aprile 2021, è stata registrata la puntata del programma. Per quanto riguarda la posizione di Piera Maggio, il suo legale Giacomo Frazzitta ha affermato di aver ricevuto una mail dal legale di Olesya con la conferma in merito alla volontà di cooperazione e la volontà di fornire i risultati relativi agli esami scientifici prima del collegamento tv.

Ho l’embargo sul contenuto (si parla dei dettagli sul gruppo sanguigno). Posso solo dire che trasmetteremo tutto in Procura a Marsala e i magistrati sanno cosa fare. Acquisiremo il dato dopo che la tv russa avrà trasmesso la tarsmissione. Abbiamo ricevuto da parte dell’avvocato una mail di cooperation e di collaborazione, quello che ci aspettavamo e quindi parteciperò. Altro non posso dire.

Queste alcune delle parole dell’avvocato della Maggio. Alla donna si è rivolta anche l’attuale dirigente della scuola materna frequentata da Denise ai tempi della scomparsa nel 2004, augurando ai genitori di trovae conforto dopo tanti anni di attesa.

LEGGI ANCHE: Caso Denise Pipitone, Olesya Rostova, la novità sul test del DNA