Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser sull’incontro con Francesco Monte

Ora tocca a Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser. La coppia, ospite di Federica Panicucci a ‘Mattino Cinque’ ha deciso di chiarire l’imbarazzante situazione verificatasi alla consegna del tapiro a Francesco Monte.

Valerio Staffelli, lo ricordiamo, ha pizzicato l’ex naufrago sotto casa di Cecilia mentre lei tornava da fare la spesa.

Il primo ad intervenire in studio è Moser.

Sono stato io a obbligarla a portare giù il cane – ha rivelato – perché era rimasto in casa tutto il giorno. Lei era rilassata sul divano, non voleva nemmeno uscire. È stata fuori casa in totale non più di 15 minuti, nei quali ha fatto fare il giro ad Aspirina, la nostra cagnolina, e ha fatto la spesa. Pur volendo sarebbe stato difficile incastrare un incontro. Un po’ di decenza. Dicono che lì abbia la sua agenzia quindi io in buona fede gli credo, il resto non lo so”.

Ho approfittato per prendere due cose al supermercato – gli ha fatto eco Cecilia – e sulla strada di casa mia, ho trovato Staffelli. Francesco non l’ho nemmeno visto, solo di spalle quando Staffelli ha urlato ‘c’è il signor Francesco Monte’. Sinceramente non mi sono nemmeno chiesta perché era lì, ho continuato a camminare”.

Ma Ignazio ha comunque insinuato un dubbio.
Certo la cosa strana è che sta 40 minuti in macchina e scende proprio quando arriva Cecilia. Però questo bisogna chiederlo a lui. Lì un qualcosa di strano c’è”.