CharDOGnay e MosCATo, i vini in commercio per cani e gatti

Foto Vinoway.it

Incredibile ma vero. Da oggi, se ne avrete voglia, potrete gustare un aperitivo con il vostro amato “quattrozampe”.

L’azienda americana Apollo Peak ha ideato una sezione di Beverage per gli animali mettendo in commercio vini (rossi, bianchi e frizzanti) per cani e gatti.

I nomi sono molto ironici e divertenti, ad esempio CharDOGnay e MosCATo Pinot Meaw.

L’idea è stata pianificata per coloro i quali vogliono coccolare il proprio animale domestico e nello stesso tempo sorseggiare del vino. Ora tutto ciò sarà possibile grazie a questo prodotto, analcolico.

I vini non sono vini veri: sono dei succhi di frutta con erbe aromatiche messi in bottiglie che ricordano quelle degli alcolici che, in certi casi, vengono spediti con speciali bicchierini-ciotole molto simili a quelli reali.

Le bottigliette costano più o meno intorno ai 10 dollari. E ci sono siti specializzati dove è già possibile acquistarli on line.

L’idea degli alcolici per animali non è comunque nuova.

Già la Flat12 Bierwerks, un’azienda specializzata nella produzione di birre di Indianapolis, in passato ha proposto la sua birra per cani: la Flat12Paws. Anche in questo caso si tratta di una bevanda analcolica (nello specifico a base di mosto dolce, patate, carote, lievito di birra, farina di semi di zucca e ossa).