Chi è Helena Seger, la moglie di Zlatan Ibrahimovic

Scopriamo qualcosa di più sulla consorte del nuovo giocatore del Milan.

Zlatan Ibrahimovic is here. O Ibra is back. La notizia dell’arrivo al Milan di quello che forse è uno dei più grandi calciatori di tutti tempi ha sconvolto questo inizio anno. Del giocatore svedese forte di gambe e dal pessimo carattere sappiamo tutto.

Ma oltre a Ibra c’è anche sua moglie di cui tenere conto. D’altra parte quando una grande società assume un giocatore, si porta dietro tutte la famiglia. Ma la moglie di Zlatan non è come tutte le altre. È una donna forte, paziente, che fa – manco a dirlo – la modella, con 11 anni più di lui e che è stata fondamentale nella trattativa tra il giocatore e il Milan, al punto da fare confessare al campione una cosa: «In queste ultime due – tre settimane ho parlato più con Boban e Maldini che con mia moglie. Però tutto è andato bene, alla fine sono qua. Sono tutti contenti mi hanno fatto le congratulazioni, finalmente è ufficiale. Ho tanti bei ricordi, molti positivi. Il Milan è un grande club, una grande squadra e un grande San Siro. Cosa segna lo Zlatanometro? Duecento».

LEGGI ANCHE: Chi è Natali Germanotta, la sorella di Lady Gaga.

Ma parliamo della moglie del campione, che sembra l’unica persona capace di tenergli testa. Alta, bionda e bellissima, la signora di chiama Helena Seger ed è stata paragonata fisicamente a Pamela Anderson per il suo fisico da pin up anni Cinquanta.

Lui è nato nel 1981, lei nel 1970 e hanno due figli, che sembrano un mix genetico tra i due Maximilian e Vincent. Il tutto sperando che i piccoli abbiano preso le gambe del padre e la bellezza della madre. Intanto, a occuparsi dell’educazione dei piccoli è proprio lei, che, forte dei milioni incassati dal marito, manda i figli nelle migliori scuole e cerca di non fare evitare nulla.

LEGGI ANCHE: Irene Grandi: “Ho iniziato a cantare in chiesa”.

Una madre modello quindi, da seguire come esempio anche nella riservatezza, visto che non fa un uso eccessivo dei social network. In lei Ibra vede un esempio di forza e di saggezza. E non sbaglia, visto che lei è da sempre la sua migliore consigliera. Una donna che ha insegnato al giocatore, di origine gitana, anzitutto l’arte dell’eleganza, che non è cosa da poco di questi tempi.

LEGGI ANCHE: Cos’è la sciatica? Perché viene? Rimedi?

Lei non parla neanche tanto. Si racconta che l’abbiano sentita alzare la voce una sola volta quando dei fotografi scattarono foto ai figli e non al marito. Bastò quella strigliata, e forse anche lo sguardo feroce di Zlatan, per far sì che l’incidente non si ripetesse mai più. Insomma, noi tifiamo Helena.

LEGGI ANCHE: Qual è stata la malattia dell’attore Lorenzo Crespi?