Chi è il Dottor Paolo Ascierto, decretato il miglior oncologo al mondo

Nato in Campania nel 1964, è considerato tra i maggiori esperti mondiali di Immunoterapia.

Secondo Expertscape.com, il Dottor Paolo Ascierto, Direttore dell’Unità di Oncologia Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative dell’Istituto dei Tumori Pascale di Napoli, è il miglior oncologo al mondo.

Noto per l’intuizione di utilizzare un farmaco anti-artrite per curare i pazienti affetti da Coronavirus, è Cavaliere e Commendatore della Repubblica. Il suo primato è stato decretato tenendo conto di diversi criteri, tra i quali è possibile citare le pubblicazioni dell’ultimo decennio (si valutano sia la qualità della rivista, sia la posizione nell’elenco degli autori). Vediamo meglio chi è il medico italiano che ha conquistato questo ambito riconoscimento.

LEGGI ANCHE: Tumori e patologie croniche: ecco le dieci raccomandazioni per evitarli

Quanti anni ha?

Paolo Ascierto è nato a Solopaca, paesino in provincia di Caserta, l’8 novembre 1964. Ciò significa che sta per compiere 56 anni.

Carriera

Esperto in cura del melanoma e in immunoterapia dei tumori, Ascierto si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 1990. Nel 1994, si è specializzato in Oncologia. Nel corso della sua carriera, ha ricoperto diversi incarichi prestigiosi. In questo novero è possibile includere, per esempio, quello di componente della Commissione Oncologica Nazionale.

Premi

In oltre 30 anni di carriera, Paolo Ascierto, che è stato tra i primi esperti in Italia a coordinare sperimentazioni relative all’immunoterapia, ha ricevuto diversi premi. Tra questi, è possibile citare il Premio Medicina Italiana, ricevuto nel 2018.

Come sopra accennato, è Cavaliere e Commendatore della Repubblica. I riconoscimenti in questione sono stati ottenuti per la precisione nel 2005 e nel 2011.

LEGGI ANCHE: Dottore dona uno scooter per disabili a ragazzo invalido