Chi è Ludmilla Radchenko, la moglie di Matteo Viviani

Letterina di Passaparola ma anche artista eclettica, la sua vita ha preso una piega inaspettata

Ludmilla Radchenko e Matteo Viviani
Ludmilla Radchenko e Matteo Viviani

Classe 1978, segno zodiacale Ariete, Ludmilla Radchenko è una modella, attrice e artista di origine russa. In Italia è diventata famosa come Letterina nel programma condotto da Gerry Scotti, Passaparola. Adesso però la sua vita segue altre direzioni.

Ludmilla Radchenko e Matteo Viviani
Ludmilla Radchenko con il marito Matteo Viviani

LEGGI ANCHE: Grande Fratello Vip: Vittorio Cecchi Gori entra nella casa e incontra l’ex moglie Rita Rusic

Moglie della Iena Matteo Viviani, la bella showgirl – da adolescente – si specializza in arte e fashion design. Eletta Miss Fascino durante il concorso di bellezza Miss Russia, inizia ad apparire nelle televisioni di Mosca e a San Pietroburgo e si allontana dai suoi studi.

In Italia viene apprezzata come ballerina in programmi tv come Paperissima, La sai l’ultima? e Passaparola. Nel 2003 conduce lo spazio Spicy Tg su Antennatre e, nel 2005, partecipa al reality show La talpa. Nel frattempo fa la modella e, nel 2004, un calendario per la rivista Fox.

Ludmilla Radchenko è apparsa anche in alcuni film e fiction televisive: Il viaggio, R.I.S. – Delitti imperfetti e A Light of Passion. Solo nel 2007 ricomincia a dedicarsi completamente alla pittura, la sua grande passione. Realizza una serie di collezioni che saranno poi esposte in gallerie, eventi e mostre d’arte. Riceve diversi riconoscimenti.

View this post on Instagram

Red bull.. on the way! @ludmillaradchenko #artwork 2019

A post shared by Ludmilla Radchenko (@ludmillaradchenko) on

LEGGI ANCHE: Terence Hill, il dramma del passato del celebre attore

Apre uno studio a Milano sulla pittura pop art e miscela anche le sue competenze in ambiti come il design e la moda. Si cimenta con materiali tecnici, vernici, resine, plastiche, cashmere, sete e tanto altro.

Una donna eclettica che, dal 2013, è anche la moglie di una delle Iene più apprezzate dal pubblico. Il loro primo incontro è stato al matrimonio del collega Luigi Pelazza: «Quando arrivò il momento del lancio del bouquet, fu Ludmilla a prenderlo», e per Matteo Viviani è stato un segno. «Ci siamo conosciuti quasi per errore. Entrambi dovevamo andare ad una festa di beneficenza e per una serie di coincidenze strane lei mi diede un passaggio. Dieci minuti di macchina, non di più. La guardai solo un attimo. Era bellissima», ha concluso.