Chi ha più di 50 anni dovrebbe evitare di mangiare questi 7 alimenti

over 50

Ogni persona segue le sue abitudini alimentari, molte delle quali compaiono durante l’infanzia e restano anche dopo. Sfortunatamente, ci sono cibi che andavano bene da giovani ma non più in là con l’età.

A tal proposito, ecco 7 prodotti che dovrebbero essere evitati da chi ha più di 50 anni.

Burro

Una fetta di pane fresco con il burro è una delizia. Tuttavia, mangiarne in grandi quantità è controindicato in qualsiasi età. Ebbene, ridurre il consumo di burro e di altri grassi saturi contribuisce a ridurre il colesterolo e il rischio di malattie cardiache a cui gli anziani sono spesso esposti.

I medici, pertanto, raccomandano di sostituire il burro con l’olio d’oliva e di includere noci e avocato nella dieta.

Legumi

I legumi vengono mal digeriti dagli anziani. Possono causare aumento della flatulenza e bruciore di stomaco. Pertanto, è meglio rinunciare ai fagioli. 

Riso

Varrebbe la pena anche eliminare il riso. Tuttavia, se si digerisce bene e non porta alla stitichezza, si può mangiare in piccole quantità.

Caffè

Bere molto caffè può accelerare la formazione delle rughe. Il suo consumo provoca un aumento del rilascio del cortisolo surrenale, un ormone dello stress. Il suo eccesso nel corpo assottiglia la pelle, rendendola opaca e rugosa.

Sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio

Quando si acqustano alimenti trasformati, bisogna fare attenzione che non contengano sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio. Questo viene aggiunto a molti prodotti: pane, cereali, bevande, condimenti… Tale alimento, infatti, può portare ad un aumento di peso per via del suo effetto negativo sul metabolismo.

Carboidrati raffinati

I carboidrati raffinati (come la farina bianca, lo zucchero, le torte o la pasta) aumentano i livelli di zucchero nel sangue. Ciò porta ad una produzion eccessiva di insulina da parte dell’organismo, aumentando così il rischio di sviluppare il diabete.

Popcorn al microonde

I popcorn al microonde possono causare danni irreparabili alla salute delle persone anziane. Sono particolarmente dannosi per il cervello perché contengono diacetile, una sostanza che può portare ad un accumulo di placca amiloide che causa l’Alzheimer.

Sei pronto a rinunciare a questi cibi per la tua salute? Lascia un commento!