Chiede di abbassare la voce sul bus, aggredito da tre persone

Ha chiesto agli altri passeggeri di un bus di abbassare la voce ed è stato pestato.

È accaduto la notte scorsa, intorno alle 2.45, sulla linea 91 a Milano ed è stato riportato da IlGiorno.it.

Il ragazzo, 23 anni, originario dell’Ecuador, aveva chiesto di abbassare la voce per potere parlare al telefono.

Il giovane ha raccontato alla polizia che stava rientrando a casa ed era impegnato in una conversazione al telefono quando ha chiesto ai presenti di abbassare il tono della voce.

Ma tre persone, descritte come filippine, hanno aggredito il 23enne e gli hanno causato varie contusioni.

Necessario l’accompagnamento all’ospedale San Carlo del giovane.

Le sue condizioni, per fortuna, non sono preoccupanti.