Cicciolina ha deciso di querelare Rocco Siffreddi: ecco perché e quanto chiede

Lo ha annunciato l’avvocato di Ilona Staller dopo l’ospitata di Siffredi dalla D’Urso.

Non sono bastate le scuse di Rocco Siffredi pronunciate dal salotto di Live Non è la D’Urso nei confronti dell’ex collega Cicciolina.

Sì perché, come riportato dall’agenzia Dire, Ilona Staller ha deciso di querelare Siffredi, chiedendogli un risarcimento da 500mila euro.

Il 55enne di Ortona, infatti, davanti alle telecamere ha riaffermato che Cicciolina emanava un cattivo odore molto probabilmente causato dalla sua abitudine di lavarsi con il latte di capra con lo scopo di mantenere bianca la sua pelle.

Una dichiarazione che già l’anno scorso Siffredi aveva rilasciato alle Iene.

Il legale della Staller, Luca Di Carlo, ha dichiarato: “Rocco Siffredi continua ad offendere Ilona Staller e un gentiluomo non offende mai una donna. Se Rocco Siffredi vuole questa notorietà sarà accontentato. Verrà chiesto un risarcimento di 500.000 euro, che verrà devoluto a una associazione antiviolenza per la donna“.

La Staller “non tollera più questo atteggiamento e procederà per le vie legali“.

L’ex pornostar, nel dicembre del 2017, ai microfoni di La Zanzara, disse: “È uno s**. Dice che io puzzavo? Ma secondo voi è normale uno che fa una dichiarazione del genere? Pensate come puzzava lui, parecchio. Ma quando mai ho fatto il bagno nel latte di capra? Questo è fulminato di cervello. Per farsi pubblicità inventa di tutto. È proprio fulminato. Io ero molto giovane e molto bella, non dovevo diventare ancora più giovane. Ma secondo voi, come mai lui parla sempre di me?”.

Perché – ha continuato – vuole farsi pubblicità col mio nome? Semplice. Com’era sul set? Ne ho visti di meglio. Lui considerato un mito? Ma da chi? Superdotato e resistente? Ma quando mai, John Holmes per me è il mito. In assoluto. Era un attore come tanti altri con cui ho lavorato. La sua fortuna dipende dal fatto che è un abile commerciante“.

Leggi anche: Cicciolina dalla D’Urso: “Vendo il mio fallo di cristallo”.