Cicciolina su Rocco Siffredi: “Ne ho visti di meglio”

Cicciolina contro Rocco Siffredi. No, non è il titolo di un film hard, ma l’ultima bagarre che sta tenendo banco sui media italiani.
Tutto ha avuto inizio con una dichiarazione poco elegante nei confronti dell’ex pornostar rilasciata dall’attore a ‘Le Iene’.

Cicciolina era fantastica – ha rivelato Siffredi – ma utilizzava il latte di capra per restare giovane e io quell’odore non lo sopportavo, puzzava di latte. Lascia perdere”.

Bellissima, ma maleodorante. Commenti che non lascerebbero indifferente nessuna donna, e ovviamente neanche l’attrice ungherese che non le ha mandate a dire al re italiano del porno, approfittando dei microfoni de ‘La Zanzara’ di Radio2.

“È uno s**. Dice che io puzzavo? Ma secondo voi è normale uno che fa una dichiarazione del genere? Pensate come puzzava lui, parecchio. Ma quando mai ho fatto il bagno nel latte di capra? Questo è fulminato di cervello. Per farsi pubblicità inventa di tutto. E’ proprio fulminato. Io ero molto giovane e molto bella, non dovevo diventare ancora più giovane. Ma secondo voi, come mai lui parla sempre di me?”.

Perché – ha continuato – vuole farsi pubblicità col mio nome? Semplice. Com’era sul set? Ne ho visti di meglio. Lui considerato un mito? Ma da chi? Superdotato e resistente? Ma quando mai, John Holmes per me è il mito. In assoluto. Era un attore come tanti altri con cui ho lavorato. La sua fortuna dipende dal fatto che è un abile commerciante”.

Aspettiamo di sentire la versione dei fatti di Siffredi che, siamo certi, non tarderà a venire.