Come abituarsi ad utilizzare le shopper per fare a meno dei sacchetti di plastica

Le shopper in cotone, per chi ancora non le conoscesse, sono semplicissime buste riutilizzabili. Anche le buste in plastica lo sono ma per queste ultime siamo soliti cestinarle nel migliore dei casi. I più incivili le gettano anche fuori dei cassonetti, oppure semplicemente per strada, senza curarsi troppo del fatto che le buste in plastica non sono bio-degradabili e contribuiscono a deteriorare la salute del nostro Pianeta.

I vantaggi dell’utilizzo delle shopper

Le shopper in cotone, invece, sono carine e personalizzabili e non sono riutilizzabili infinite volte perché sono versatili e non si deteriorano. Se qualcuno volesse disfarsene, in ogni caso, sono sicuramente meno dannose di quelle in plastica. Oramai le shopper sono diventate talmente importanti per le nostre attività quotidiane che abbiamo imparato ad utilizzarle per tantissime necessità e non solo per uscire a fare acquisti. Quando sono personalizzate con loghi e brand importanti, infatti, vengono utilizzate come borsette casual per uscire a fare un giro o per portarsi dietro i libri all’università. Le shopper sono utilissime anche per chi frequenta le palestre dato che sono ideali per riporre scarpe o ciabatte nel borsone, mantenendo il contenuto perfettamente in ordine. Sono quindi entrate a far parte delle nostre vite al punto che sono anche un valido gadget personalizzato con cui promuovere la propria azienda apportando un messaggio di esempio molto positivo.

Perché allora non smettiamo di usare quelle in plastica?

Eppure basta soffermarsi una decina di minuti in un qualsiasi supermercato per rendersi immediatamente conto di quante persone ancora fanno uso delle inquinanti buste in plastica. Noi abbiamo fatto questo testi in un supermercato di una famosa catena, che è sempre affollato in qualsiasi orario. Abbiamo provato a contare quante buste di plastica vengono consegnate al minuto al corposo via vai di clienti e, dopo appena pochi minuti abbiamo perso il conto. Perché le persone fanno fatica ad abituarsi alla shopper di cotone? Perché non riescono a fare a meno delle buste in plastica? Siamo giunti alla conclusione che, dopo tante riflessioni, l’unica possibile risposta a questo spinoso dilemma sia la seguente: mancanza di elasticità mentale. Non vogliamo porre la questione troppo negativamente né offendere nessuno ma se stai leggendo sai di non essere riuscito a fare a meno di utilizzare le buste in plastica, forse questo articolo potrebbe essere molto interessante per te.

Come abituarsi a sostituire le buste in plastica con le shopper?

Abituarsi ad una novità non è mai semplice ma forse ti sorprenderà sapere che quasi sempre il cambiamento è osteggiato da una certa pigrizia che ostacola l’uscita dalla cosiddetta zona di confort. Finché le cose vanno come sono sempre andate ci si sente sicuri e appagati, a prescindere dalle conseguenze. Quando l’ambiente ci chiede di cambiare ci sono alcune persone che si adattano subito e altre che possono comunque imparare ad adattarsi ma che non riescono proprio a trovare gli stimoli giusti per fare un piccolo passo in avanti e, rinunciando al confort, a lanciarsi in una novità.

Ecco gli stimoli di cui le persone hanno bisogno

Abituarsi ad utilizzare le shopper in cotone al posto delle buste della spesa in plastica sarebbe una cambiamento epocale, che arresterebbe la produzione e che metterebbe in ginocchio l’illecito business di sacchetti per la criminalità organizzata. Al tempo stesso porterebbe un risparmio economico considerevole se consideri che, per ogni busta che usi per fare la spesa paghi del denaro e che se utilizzassi la shopper, invece, non spenderesti nulla. Forse non hai mai pensato a queste conseguenze positive e non ti sei mai soffermato a pensare che basta prendere la tua shopper prima di uscire e sfoggiarla fiero al supermercato una volta giunto in cassa. La shopper è leggerissima, non ingombrante e utile a te, al tuo portafogli e al Pianeta. Non richiede sforzi ma solo la voglia di prendere una nuova abitudine per affrontare un’azione che ognuno di noi compie ogni santo giorno. Se ancora non sei convinto dai uno sguardo alle shopper in cotone personalizzate  in vendita e prova a immaginare di personalizzarne una ad un costo irrisorio. Vedrai che ti verrà voglia di salutare il passato della plastica e dare il benvenuto al futuro delle shopper riutilizzabili.