Come evitare un matrimonio combinato? Un cucchiaio nel reggiseno

I paesi scandinavi sono famosi per essere quelli più all’avanguardia e moderni d’Europa. Eppure anche lì resiste l’arcaica tradizione dei matrimoni combinati e delle mutilazioni genitali per le ragazze.

Ovviamente stiamo parlando delle donne nate da famiglie africane o asiatiche e trasferitesi nel Nord Europa costrette a sottostare a queste leggi tribali alle quali difficilmente riescono a sottrarsi.

Per questo motivo, ovvero, per aiutare queste giovani gli attivisti di Göteborg, la seconda città più grande della Svezia hanno ideato una campagna davvero particolare.

Stanno infatti consigliando a queste giovani costrette a ritornare a casa per il matrimonio contro la loro volontà, a mettere nel reggiseno un cucchiaino.

Il motivo è di una semplicità disarmante, ma potrebbe rivelarsi davvero efficace per contrastare questi fenomeni aberranti. A spiegarne la finalità è stata Katarina Idegard, la funzionaria incaricata del contrasto contro questi retaggi tribali.

“Il cucchiaino attiverà il metal detector – ha detto – e voi verrete portate in apposite stanze per i controlli di sicurezza. Lì potrete parlare in privato con lo staff dell’aeroporto”.

Insomma, lo stratagemma del cucchiaio nel reggiseno permette alle autorità di sottrarle alla vigilanza delle famiglie e di salvarle.