Cronaca Social
cioccolata calda cremosa

Come fare una cioccolata calda cremosa proprio come quella del bar in 5 minuti

Nonostante le temute conseguenze, una tazza di bevanda al cioccolato fornisce numerosi vantaggi per la salute. Indipendentemente dalla temperatura, sia che venga preparata con acqua o latte, godere di una tazza di cioccolato caldo è un piacere profondo. E se il cioccolato caldo aumenta i benefici per la salute, questi diventano particolarmente evidenti in inverno. Oltre ad essere deliziosa, la cioccolata calda combina i benefici del cacao con le virtù di una bevanda calda che, durante la stagione fredda o nelle giornate uggiose, può proteggerci dai raffreddori e da altre malattie.

E se non fosse sufficiente per ridurre lo stress e migliorare la qualità del sonno, ci sono ulteriori benefici nel consumare cioccolata calda. Questi vantaggi sono strettamente legati alle proprietà intrinseche di questa antica bevanda.

Con l’arrivo dell’autunno, ormai inoltrato, abbiamo finalmente l’opportunità di giustificarci per regalarci un momento di calore “senza rimorsi”. Una delicata coccola che è possibile preparare facilmente in soli 5 minuti direttamente a casa, e che supera di gran lunga quella servita al bar.

Andiamo per ordine. Di seguito gli ingredienti necessari di cui munirsi

  • 500 ml latte intero
  • 50 grammi cacao amaro in polvere
  • 50 grammizucchero
  • 50 grammi amido di mais

Istruzioni di questa preparazione rapida e semplice per una cioccolata come quella del bar

Mettiamo in un pentolino il cacao amaro, lo zucchero e la maizena. Mescolare tutti gli ingredienti in polvere di cui sopra con una goccia di latte intero freddo. Si inizia a miscelare con forza in modo da eliminare ogni grumo e realizzare la base della nostra cioccolata.

Continuando a mescolare, aggiungiamo il resto del latte freddo fino a riempire completamente la casseruola. Mettiamo il nostro cioccolato sul fuoco e lo facciamo scaldare, rimescolando continuamente per evitare la formazione di altri grumi che potrebbero compromettere il gusto. Lo scopo è quello di farne una bevanda corposa e al tempo stesso molto delicata. Poiché il tempo di cottura è di appena 5 minuti, abbiamo facoltà di scegliere la densità più ci soddisfa. Il calore deve essere sempre basso per escludere che la nostra cioccolata si bruci. A questo punto la cioccolata calda è pronta, esattamente come se la stesse consumando al bar.

Se vogliamo che questo gustoso dessert sia accompagnato anche da qualche biscotto da gustare, è bene scegliere un boccale abbastanza grande. In questo caso possono essere scelti i tradizionali frollini, o una buona fetta di torta fatta in casa. Ma qualsiasi dolce sarà il compagno perfetto della cioccolata calda per le serate autunnali o invernali.