Come giocare ai casinò senza perdere la bussola

Chi gioca spesso d’azzardo sa bene che niente e nessuno può garantire la vittoria finale, ma che esistono delle linee guida in grado di facilitare quest’ultima. Chi si avvicina per la prima volta a questo settore, invece, parte con la convinzione secondo cui la vittoria sia soprattutto una questione di fortuna. Questo è uno dei principali errori che portano il neofita alla sconfitta, alla frustrazione e, in alcuni casi, anche alla dipendenza. Per evitare tutto ciò servono quindi calma e sangue freddo, insieme alla consapevolezza di come solo uno studio approfondito può aumentare le possibilità di vittoria al gioco, con tutto il divertimento che ne consegue.

 

Capitolo slot: alta e bassa denominazione

Abbiamo deciso di iniziare dalle slot machine, uno dei giochi in apparenza più semplici. Sebbene non sia possibile prevedere con sicurezza cosa accadrà ai rulli, bisogna sapere che esistono delle tecniche di gioco che permettono di gestire meglio il budget e aumentare le probabilità di vittoria. Una delle domande più frequenti che si pongono i giocatori è “come faccio a massimizzare i miei pagamenti delle slot? Per saperlo basta leggere questa guida e scoprire come funzionano le percentuali di vincita in base alla denominazione alta o bassa. Altri consigli che possono rivelarsi sicuramente utili allo scopo sono lo studio dei payout delle macchinette e la valutazione del pagamento relativo alle combinazioni vincenti. Un altro metodo da tenere a mente consiste nel puntare su tutte le linee disponibili, tenendo sempre sotto controllo il saldo, in modo da capire quando è il momento di staccare la spina.

 

Imparare a gestire correttamente il bankroll

Lo scopo del gioco d’azzardo è duplice: da un lato deve divertire, dall’altro deve permettere al giocatore di vincere. Per massimizzare i profitti e ammortizzare quei momenti nei quali ci saranno inevitabilmente delle perdite, è necessario gestire sapientemente il bankroll, ossia il “portafogli”, il budget che si intende investire in quella precisa sessione di gioco. Per fare un esempio concreto, sarebbe altamente rischioso scommettere su una slot che richiede una puntata minima di 10 euro se il budget in questione non supera i 100 euro; questo perché si rischierebbe di dilapidare il bankroll in pochissime puntate, avendo di fatto quasi tutte le probabilità contro.

 

Puntare sui jackpot progressivi

I giochi più interessanti, soprattutto se si parla di slot, sono quelli che consentono di accedere a un jackpot progressivo. Si tratta di sistemi che vengono progettati per premiare i giocatori che mirano a vincite consistenti e che, per questo motivo, propongono un montepremi milionario.  Un montepremi così alto naturalmente attira molti più giocatori, ma potrebbe anche spingerli a esagerare. A questo proposito è consigliabile quindi calcolare bene il budget di partenza, magari stabilendo anche un lasso di tempo massimo in cui ci si dedicherà al gioco, in modo da evitare di farsi prendere troppo la mano. Bilanciando adeguatamente il peso che hanno il rischio e le opportunità di vincita, le macchinette con montepremi di tipo progressivo sono quelle che rendono di più.

 

Come non perdere la bussola nelle sale da gioco

Non è raro che i giocatori neofiti si lamentino di perdite anche ingenti dopo aver trascorso delle ore nelle sale da gioco. Ciò avviene principalmente per via di alcuni errori anche molto elementari che si commettono in questi luoghi, dovuti al senso di spaesamento da essi causato. Uno dei motivi più frequenti è infatti il disorientamento provato dal giocatore, frutto della disposizione delle macchinette e dei tavoli da gioco all’interno dei casinò, che rendono difficile trovare dei punti di riferimento fisici. Un giocatore disorientato perderà facilmente la cognizione del tempo (anche a causa dell’assenza di orologi) e sarà indirizzato verso un loop di scommesse. Il trucco per difendersi in questo senso sta quindi nel prendere coscienza di tale meccanismo e cercare di restare padroni del proprio tempo e delle proprie scelte; nessuno può infatti obbligare il giocatore a scommettere su o continuare a farlo. Infine, è sempre bene fare attenzione anche ai croupier, che sanno bene come fare leva sulle emozioni per spingere alle giocate insistenti.

 

Le peculiarità dei casinò online

I casinò online consentono al giocatore di sfruttare una serie di preziose opportunità, di solito assenti nelle sale da gioco tradizionali. Si pensi ad esempio ai vari bonus di benvenuto, con o senza deposito, o alle promozioni sui giochi appena lanciati sulla piattaforma. C’è però da dire che un software digitale non ha lo stesso funzionamento dei tavoli da gioco reali: i programmi di gambling si basano infatti su un sistema noto come RNG (Random Number Generator) che genera numeri casuali ad ogni mano o partita. Tale funzionamento garantisce quindi al giocatore la totale affidabilità del gioco, ma non gli consente di utilizzare tecniche come il conteggio delle carte, per esempio. Si tratta dunque di un bel vantaggio nel caso in cui si è neofiti, dato che si parte ad armi pari con i player più esperti.