Come recuperare i messaggi di WhatsApp quando si cambia numero o telefono

La procedura per recuperare i messaggi di WhatsApp in caso di cambio di device o numero è davvero molto semplice. Vediamola assieme.

Alzi la mano chi non utilizza WhatsApp! Questa applicazione di messaggistica istantanea ci ha cambiato la vita in pochi anni. Oggettivamente molto comoda, può essere gestita senza perdere nessun dato anche quando si cambia telefono o numero (eventualità frequenti). Se vuoi sapere come muoverti in questi casi, nelle prossime righe puoi trovare alcune preziose informazioni.

Come recuperare i messaggi di WhatsApp quando si cambia telefono

Lo smartphone è un oggetto ormai irrinunciabile. Può capitare spesso, sia per motivi di lavoro sia per questioni personali, di cambiare il proprio device e il numero. Come fare in questi casi per non perdere i messaggi di WhatsApp più importanti? Ecco la procedura da seguire.

  • Non liberarsi del vecchio smartphone ma effettuare appena possibile il backup delle chat di WhatsApp. La procedura è molto semplice. Basta aprirla, andare in “Impostazioni” e subito dopo in “Chat” e “Backup delle chat”. In questa fase è essenziale fare attenzione a scegliere il backup sia sul device, sia su Google Drive.
  • Inserire la SIM nel nuovo smartphone. Il passo successivo prevede il fatto di accenderlo avendo cura di disattivare il WiFi e la connessione dati.

LEGGI ANCHE: WhatsApp, la modalità scura si aggiorna: importanti novità

Una volta archiviati questi step, bisogna tornare sul primo smartphone e aprire l’app. Successivamente, è necessario seguire questa procedura: Impostazioni, account, cambia numero. Davanti a questa schermata, è necessario inserire il numero a cui inviare il codice di conferma. Attenzione: il codice che si riceverà dovrà essere inserito nel vecchio smartphone con la sua SIM e non nel nuovo. Cosa bisogna fare una volta arrivati a questo punto? Vediamolo nelle prossime righe.

Step finali

Una volta arrivati a questo punto, bisogna attivare il nuovo device e scaricare l’applicazione. Al primo avvio, ci si troverà davanti alla richiesta di ripristinare le chat salvate sul cloud. Per farlo, è sufficiente fornire il consenso all’accesso al proprio iCloud o a Google Drive.

La procedura può richiedere un po’ di tempo a seconda del peso degli allegati dei vari messaggi. Concludiamo ricordando che, in caso di cambio di sistema operativo, quanto appena ricordato non può essere fatto.

LEGGI ANCHE: WhatsApp, virus infetta smartphone: basta una telefonata