Come riconoscere se il partner è un Dongiovanni

Dopo il post su ‘come tradire senza essere scoperti’ nell’era digitale, oggi ‘Cronaca Social’ vi dà qualche dritta per ‘scoprire’ il potenziale traditore che è nel vostro partner.

Ma prima un’avvertenza: non è detto che la persona che presenta queste caratteristiche sia un fedifrago di professione. A volte il Casanova di turno si nasconde dietro persone al di sopra di ogni sospetto.

Detto questo, buona lettura.

Se la vostra metà è particolarmente attraente, è probabile che attiri sguardi e desideri ‘proibiti’ da parte degli altri. Questo, però, sembrerebbe accadere più per gli uomini. Le donne, infatti, sono attratte più che dai ‘belli’ dai tipi ‘interessanti’.

Il narcisista è di natura incline al tradimento. L’amore smodato per se stesso, infatti, lo porta a voler conquistare gli altri per confermare il culto di sé. E attenzione: i narcisisti non provano rimorso.

I ‘drogati’ di adrenalina vedono nel tradimento una fonte inesauribile alla quale attingere. Ed essere scoperti non farà desistere dal continuare a cercare brividi ed emozioni forti in questo senso.

I traditori sono anche bugiardi (per ovvi motivi). Se il vostro partner è un po’ Pinocchio, state in campana.

Infine, drizzate le antenne se la vostra dolce metà solidarizza con chi tradisce magari anche giustificando il tradimento: significa che per lui (o lei) le corna sono una ‘cosa normale’.