Come si pulisconi i carciofi? Qual è la loro stagione?

Quando si possono acquistare e come trattarli prima di cucinarli.

  • Quando è la stagione dei carciofi?
  • Come si puliscono i carciofi?

I carciofi sono tra le verdure più amate e versatili in cucina. Quando li si nomina, sono diversi gli interrogativi da chiamare in causa. Tra questi è possibile citare le domande relative alla stagione e alle modalità di pulizia. Scopriamo assieme qualche dettaglio in merito!

Quando è la stagione dei carciofi?

La stagione dei carciofi inizia ad autunno inoltrato e va avanti oltre le prime settimane di primavera. In linea di massima, è possibile trovarli sui banchi dei mercati e nella zona orto frutta dei supermercati a partire dal mese di novembre. Gli ultimi, invece, si possono acquistare più o meno nel mese di aprile.

carciofi

LEGGI ANCHE: Spaghetti con crema di carciofi e guanciale croccante: la ricetta completa

Come pulire i carciofi

Per pulire i carciofi è consigliabile indossare i guanti. In alternativa, è utile cospargere le mani con del succo di limone, così da evitare che diventino nere. Archiviati questi passaggi, si può cominciare tagliando la punta ed eliminando circa 2/3 centimetri.

Il passo successivo prevede il fatto di sfogliare il carciofo partendo dalle foglie esterne fino a raggiungere il cuore. Cosa si fa a questo punto? Ci si concentra sul gambo, eliminando la parte finale, ossia quella più dura. Lo step successivo prevede il fatto di togliere le eventuali spine presenti sul gambo.

Concludiamo ricordando che, per eliminare la cosiddetta barba, è necessario tagliare a metà il carciofo e togliere la peluria con un coltellino.

LEGGI ANCHE: Hostess rivela cosa sugli aerei non viene mai pulito