Como. 49enne incendia la casa. Muore lui e tre dei suoi quattro figli

Vigili del Fuoco

Tragedia a Como, in via San Fermo della Battaglia.

Un incendio è divampato questa mattina all’interno di un appartamento all’ultimo piano di una palazzina.

L’allarme è stato lanciato dai vicini di casa che hanno visto il fumo uscire dall’abitazione.

Tempestivo l’intervento dei Vigili del Fuoco, insieme a quattro ambulanze e tre volanti della Polizia. Presenti anche i Vigili Urbani.

vigili del fuoco

I pompieri hanno domato in poco tempo il fuoco. Poi, sono entrati nell’abitazione e hanno trovato un uomo e quattro bambini, di origine marocchina.

Tre dei quattro figli dell’uomo non ce l’hanno fatta: avevano 6, 9 e 11 anni.

Anche il padre, 49 anni, è morto.

Stando a quanto ricostruito, è stato proprio l’uomo ad avere dato fuoco alla casa, disperato per avere perso il lavoro e con la moglie ricoverata in ospedale per depressione.

I piccoli, in arresto cardiaco per intossicazione da fumo, sono stati trasportati in 3 ospedali differenti della Provincia di Como, dove sono state messe in atto tutte le procedure per tentare di salvarli.

Il Procuratore di Como, Nicola Piacente, ha annunciato l’apertura di un’inchiesta.