Como, centinaia di persone in fila per un posto di lavoro al supermercato

Foto QuiComo

I giovani sono quasi tutti a spasso a causa della mancanza di un posto di lavoro che possa garantirgli un futuro. E quando arriva una proposta, si fa di tutto per riuscire a superare il colloquio ottenendo l’assunzione.

Centinaia di persone di tutte le fasce d’età si sono messe in coda martedì mattina per un posto da addetto alle vendite del nuovo supermercato Iperal in attesa dell’inaugurazione a Monte Olimpino, in via Bellinzona, a Como.

Difficile dire con certezza quanti fossero le persone in coda, ma la foto parla da sé. Il lungo serpentone si snodava da piazza Cavour fino all’ingresso della sala conferenze dell’Hotel Metropole Suisse, posto dal lato del lungolago, tra la gelateria Lariana e la pizzeria Stilo.

Foto da Today.it

Giovani e meno giovani, erano tutti con il curriculum in mano, pronti a esibirlo al colloquio di lavoro. Sette, le persone che intervistavano gli aspiranti dipendenti dell’Iperal. Ogni colloquio è durato in media tre minuti. Tre minuti interminabili che potrebbero cambiare la vita di qualcuno di loro: i posti a disposizione si vocifera siano 45.

Una cosa è certa, la maggior parte resterà esclusa visto l’elevato numero di persone che si sono presentate ai colloqui.

La giornata è stata suddivisa in due momenti, uno al mattino e uno al pomeriggio.

Le porte per le selezioni si sono aperte alle 10. L’iperal di Monte Olimpino sorge sull’area della ex OEC, in via Bellinzona.