Compie 30 anni e celebra i funerali alla sua giovinezza perduta

Quale modo migliore per festeggiare i 30 anni che organizzare un ‘funerale’ per la giovinezza?

È l’idea che è venuta in mente a Mila Blatova: in nero, circondata da palloncini in nero, rossetto nero.

Il 30° compleanno, in effetti, è un momento ‘spaventoso’ per tanti perché segna l’inizio dell’età adulta.

Alla rivista digitale Unilad, Mila ha spiegato il motivo che l’ha spinta a scattare la foto che ha fatto il giro del web: “Non volere lasciare i miei 20 anni e riconoscere che adesso sono vecchia. Da qui l’idea di trovare un modo divertente per accettare un nuovo capitolo della sua vita“.

Mila, russa con un gran senso dell’umorismo, ha rivelato la cosa che teme di più ora che ha compiuto 30 anni… farne 40!

La ragazza, comunque, sta cercando di restare positiva e, nonostante la fine della sua cosiddetta gioventù, non vede l’ora di “nuove avventure, viaggiare, prendersi cura dei miei due bambini e di qualsiasi altra cosa la mia vita mi porti”.

Solo il sentirsi giovani” è ciò che a Mila mancherà di più dei suoi 20 anni, sottolineando che “più si invecchia, più si disapprova essere sarcastici e un po’ immaturi“.

Nonostante il funerale per la sua giovinezza, Mila ha festeggiato il suo 30° compleanno con alcuni amici.

Il consiglio per chi si appresta ad arrivare allo stesso traguardo? “Trarre il massimo dai 30 anni e non aver paura di divertirsi indipendentemente dalla vostra età“.