Compra anello con 10 euro ma ne vale 840 mila

Trentatré anni fa una donna acquistò un anello per 10 sterline (11 euro e spiccioli), non sapendo che in realtà ha un valore decisamente più alto.

Debra Goddard, 55 anni, pensava che quell’anello comprato 3 decenni fa fosse fatto di vetro e lo ha tenuto in una scatola di gioielli per tanto tempo. Un giorno, però, la sua anziana madre perse tutti i suoi risparmi a causa di un truffatore in famiglia.

Sperando che l’anello potesse valere qualche centinaio di sterline, Debra lo ha portato da un gioielliere che, una volta visto, gli ha dato la straordinaria notizia.

Debra ha raccontato alla stampa britannicha che “quando sono andata dal gioielliere è quasi svenuto: ‘Sai cos’è questo? È un diamante’, mi ha detto. Mi sono seduta tutta la notte a guardarlo, chiedendomi cosa fare“.

Debra ha così portato l’anello nella casa d’aste di Sotheby’s, dove è stato confermato che si trattava di un diamante dal valore di 740mila sterline, ovvero quasi 840mila euro.

La donna ha raccontato che il diamante si è rivelato essere vicino alla “perfezione“.

È il karma per le cose brutte che accadono nelle nostre vite – ha aggiunto la donna – e ho potuto ripagare il torto subito da mia madre“.

Dopo il colpo di fortuna inaspettato, Debra, che lavora presso un ente di beneficenza, ha fatto un bel regalo alla madre 72enne: “Ha trascorso le vacanze alle Barbados, ha visto Tom Jones e Celine Dion a Las Vegas e ha acquistato una pelliccia. I soldi non sono importanti per me“, ha raccontato.

Ispirata da quanto le è successo Debra ha anche dato luogo a una società di gioielli vintage che fa incetta di vendite con lo scopo di trovare altre gemme nascoste. La donna ha anche scritto un libro.