Consigli per profumare la casa: le soluzioni più economiche

Per profumare la casa in ottica economica e sostenibile basta davvero poco

consigli per profumare la casa

Quando si tratta di prendersi cura della propria casa, ogni dettaglio ha il suo perché. Contano tutti, da quelli visivi relativi all’arredamento a quelli olfattivi. Non è un caso che molte persone si chiedano quali siano i migliori consigli per profumare la casa.

Se sei qui, significa che ti interessa saperne di più. Fantastico! Qui sotto potrai trovare alcune preziose dritte che abbiamo pensato apposta per aiutarti a capire qualcosa di più.

 

Rimedi della nonna per profumare la casa

Quando si parla dei consigli per profumare la casa, è bene ricordare che non c’è bisogno di ricorrere a prodotti chimici. Esistono infatti numerose dritte della nonna che permettono di infondere negli ambienti domestici fragranze a dir poco piacevoli.

A tal proposito ricordiamo la possibilità di mettere a bollore una manciata di chiodi di garofano, caratterizzati oggettivamente da un aroma a dir poco piacevole. Dopo aver filtrato il tutto e a seguito di qualche minuto di raffreddamento, si può versare l’acqua in un contenitore spray e vaporizzarla negli ambienti della casa che si ha intenzione di profumare.

Una notizia senza dubbio interessante in merito a questo semplice rimedio riguarda il fatto che è adatto a diversi contesti, dalla cucina alla camera da letto. Non resta che provare per credere!

LEGGI ANCHE: Chi è la moglie di Beppe Fiorello.

Profumare la casa con il limone

Come già detto, i consigli per profumare la casa sono tutto tranne che complicati. Soprattutto sono estremamente sostenibili. Per rendersene conto basta chiamare in causa un altro esempio. Di cosa stiamo parlando?

Di una soluzione immediata e a dir poco efficace. Se hai intenzione di far sparire il cattivo odore da una stanza in tempi brevi, devi semplicemente prendere una pentola piena d’acqua, metterla a bollore e, dopo qualche minuto, inserire qualche rametto di rosmarino e della scorza di limone. L’effetto sarà piacevole ma non fastidioso. Anche in questo caso, si parla di una profumazione adatta a diversi contesti dell’abitazione.

Casa profumata in 4 mosse

I consigli per profumare la casa non finiscono certo qui. Pescando sempre dai rimedi che la natura ci offre chiamiamo in causa l’origano. Basta procurarsi qualche foglia, essiccarla e metterla in un barattolino da lasciare, coperchio aperto, in alcuni punti strategici della casa. Tra questi rientra senza dubbio la scarpiera.

Non c’è che dire: le idee per profumare la casa con poco e rispettando l’ambiente non mancano di certo. Tra le tante è possibile ricordare il ricorso ai rametti di lavanda, simbolo incontrastato dello stile di arredamento provenzale, da chiudere in piccoli sacchetti da sistemare a loro volta nei cassetti per profumare la biancheria.

LEGGI ANCHE: Perché i bambini sudano di notte?