Consultazioni al Quirinale, la proposta di Matteo Salvini

Chiederò a Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni di andare insieme alle consultazioni“.

Così il leader della Lega, Matteo Salvini, a RaiNews24.

Salvini, infatti, ritiene che “l’unico governo possibile è quello del centrodestra insieme con il Movimento Cinque Stelle“, ovvero le due forze premiate dal voto del 4 marzo (la coalizione e il partito con più consensi ottenuti).

E Berlusconi (si è appreso da fonti di Forza Italia) farà una riflessione con il partito sulla proposta di Salvini di andare al Quirinale per le prossime consultazioni con una delegazione unica del centrodestra.

Penso che un governo stabile – ha aggiunto Salvini – che faccia le riforme che gli italiani vogliono passi attraverso il dialogo tra centrodestra e Cinquestelle. Ogni veto, ogni no, ogni simpatia o antipatia è un ostacolo sulla via del governo del cambiamento“.

Il leader della Lega ha poi escluso un governo con il centrodestra e il Partito Democratico, perché “il PD è stato punito dagli italiani” e poi “ha fatto il contrario di quello che voglio fare io“.