Conte ‘bacchetta’ Grillo: “Non trascurare il dolore della ragazza”

Le parole dell’ex presidente del Consiglio dei Ministri

L’ex presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte è intervenuto sulla vicenda di Ciro Grillo, il figlio di Beppe, accusato di violenza sessuale insieme ad altri giovani, e soprattutto sulle parole pronunciate dal fondatore del M5S.

Conte ha detto: «Ho avuto modo di parlare con Beppe Grillo in più occasioni e conosco bene la sua sensibilità su temi così. Sono ben consapevole di quanto questa vicenda familiare lo abbia provato e sconvolto. È una vicenda che sta affliggendo lui, la moglie, il figlio e l’intera famiglia».

«Comprendo le preoccupazioni e l’angoscia di un padre – ha aggiunto – ma non possiamo trascurare che in questa vicenda ci sono anche altre persone, che vanno protette e i cui sentimenti vanno assolutamente rispettati, vale a dire la giovane ragazza direttamente coinvolta nella vicenda e i suoi familiari che sicuramente staranno vivendo anche loro momenti di dolore e sofferenza».

Beppe Grillo ha scatenato le polemiche dopo avere detto queste parole: «non c’è stato niente perché chi viene stuprato e fa una denuncia dopo 8 giorni vi è sembrato strano».

LEGGI ANCHE: La moglie di Beppe Grillo: “Mio figlio è innocente, la ragazza era consenziente».