Conte: “Quando uno fa il suo lavoro è sempre sereno”

Le parole del premier uscente mentre stava entrando a Palazzo Chigi.

«Quando uno fa il suo lavoro è sempre sereno». Così, all’Ansa, Giuseppe Conte, premier uscente, mentre stava entrando a Palazzo Chigi.

In attesa di sapere l’esito delle consultazioni del premier incaricato Mario Draghi, Rocco Casalino, portavoce uscente del presidente del Consiglio, ha smentito quanto pubblicato su Il Foglio.

Innanzitutto, sul quotidiano diretto da Claudio Cerasa, sono stati attribuiti a Casalino queste dichiarazioni:

  • «in politica non c’è il buono e il cattivo. Ci sono gli interessi. E Renzi è stato bravo. D’altra parte col 2 per cento dove andava? Ora ha una possibilità di salvezza»;
  • «qua a Palazzo Chigi nessuno è triste, ve lo giuro. È stata davvero pesante. Non pensavo. Sono stati due anni difficilissimi: il ponte Morandi, la pandemia…»;
  • «meglio Draghi di un altro, ha rapporti internazionali. Ma li ha anche Conte»;
  • «ho subito molti attacchi anche per ragioni omofobiche»,
  • «sono sollevato. Mi riapproprio della mia vita»
  • «adesso vivo. Sono libero. Respiro. Esce anche il mio libro tra poco».

Casalino, però, ha dichiarato: «In queste ore non ho rilasciato nessuna intervista né dato dichiarazioni alla stampa, quindi ogni virgolettato che mi viene attribuito non è in alcun modo riconducibile al mio pensiero».

LEGGI ANCHE: Mario Draghi ha accettato l’incarico di Governo.