Coppia usa i soldi del ricevimento annullato per donare 200 pasti

È successo negli Stati Uniti d’America.

Come successo a molte coppie, le nozze degli statunitensi Emily Bugg e Billy Lewis non sono andate come previsto. A causa delle restrizioni per il coronavirus, la coppia ha deciso di sposarsi al municipio di Chicago invece di organizzare una grande cerimonia. E così, anziché riprendersi le cauzioni per il ricevimento, hanno deciso di riutilizzare quella somma di denaro.

Come riportato su CBSNews.com, infatti, la coppia ha comprato cibo dal valore di 5mila dollari (circa 4.100 euro) e lo ha donato a Thresholds, un’organizzazione che fornisce risorse e servizi a persone con gravi malattie mentali e disturbo da uso di sostanze nell’Illinois. In questo modo, Emily e Billy hanno donato 200 pasti in occasione del Ringraziamento, una delle feste più ‘sentite’ negli USA.

Emily Bugg è una collaboratrice del no profit, aiuta le persone che soffrono di disturbo bipolare, schizofrenia e depressione maggiore.

Thresholds, di solito, organizza una cena del Ringraziamento ma è stata annullata a causa delle restrizioni alla raccolta per il Covid-19. Tuttavia, grazie alla donazione della coppia, l’associazione è riuscita ugualmente a pianificare la consegna dei pasti per il Giorno del Ringraziamento, grazie anche all’ausilio di Big Delicious Planet, un servizio di catering. Sono stati cucinati il tradizionale tacchino, il condimento, il puré di patate, i fagiolini e gli altri alimenti tipici.

LEGGI ANCHE: Sandra Milo nuda a 87 anni, le foto su Instagram.