Coronavirus: addio al 26enne Andrea, Capo Scout di Predappio

Andrea lascia la madre vedova, ora in quarantena.

Sempre sorridente e con una parola buona per tutti: queste le immagini con cui è stato descritto Andrea Tesei, giovane capo scout di Predappio venuto a mancare a soli 26 anni per il Coronavirus. Il ragazzo è spirato presso l’Ospedale Morgagni-Pierantoni. Attualmente è la più giovane vittima nell’area di Forlì e la tredicesima di tutta la provincia.

Il ricovero in terapia intensiva

Andrea era stato ricoverato un paio di settimane fa all’Ospedale Bufalini di Cesena in terapia intensiva. In virtù di alcune patologie pregresse, le sue condizioni si sono dimostrate fin da subito molto grave. Dopo qualche giorno di ricovero, è stato trasferito presso il nosocomio della città di Forlì nel reparto di pneumologia.

Per un po’ i medici e i sanitari hanno espresso ottimismo in merito alla prognosi. All’improvviso, un malore inaspettato ha fatto precipitare la situazione, aggravando ulteriormente il quadro clinico del giovanissimo capo scout.

La dipartita del giovane, che seguiva come responsabile 23 lupetti della locale sezione di scout, è stata accolta con forte sgomento da tutta la comunità del centro urbano romagnolo. A esprimere le sue condoglianze ci ha pensato anche il sindaco di Predappio, che ha parlato di una “vera mazzata”.

Il primo cittadino del Comune romagnolo ha altresì dichiarato che tutti speravano che il giovane capo scout potesse farcela. “Siamo tutti sotto choc e profondamente addolorati per la morte di questo giovane… Alcuni giorni fa avevo telefonato alla mamma, che era sollevata e mi aveva manifestato tutta la sua speranza nei segni di miglioramento di Andrea”.

Nonostante questo, nella giornata di giovedì 26 marzo Andrea è venuto a mancare per quello che, come sopra ricordato, è stato un improvviso peggioramento. Sulla pagina Facebook ufficiale del Comune di Predappio – attraverso la quale, come nel caso di tantissime altre municipalità italiane, vengono dati gli aggiornamenti sui numeri del virus in città – è stato divulgato un post per segnalare l’ora e il giorno di una messa in suffragio di Andrea.

Domani alle ore 11 sulla pagina Facebook della Parrocchia di Sant'Antonio di Predappio ci sarà in diretta una celebrazione in memoria di Andrea Tesei.

Pubblicato da Comune di Predappio su Venerdì 27 marzo 2020

LEGGI ANCHE: Coronavirus, ebrei e musulmani pregano assieme: la foto simbolo

Il ragazzo lascia una madre vedova che si trova attualmente in quarantena presso la sua abitazione a Predappio.