Coronavirus, Conte: “Non posso dire quando il lockdown finirà”

Le parole del presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte.

«In questo momento non posso dire quando il lockdown avrà fine. Noi stiamo seguendo le indicazioni del comitato scientifico ma l’Italia è stata la prima nazione ad affrontare l’emergenza. La nostra risposta forse non è stata perfetta ma noi abbiamo agito al meglio sulla base della nostra conoscenza. La validità delle nostre misure è stata riconosciuta dall’Oms e i risultati indicano che noi siamo sulla strada giusta».

Così il presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte in un’intervista rilasciata a NBC News, emittente americana.

Conta ha aggiunto: «Noi stiamo soffrendo molto, è un dolore devastante e in questo momento di difficoltà io dico chiaramente che gli Usa e il presidente Trump hanno dimostrato una volta di più di essere nostri stretti alleati e amici» fornendo all’Italia «il loro supporto».

«Sin dall’inizio della pandemia l’Italia ha messo la salute pubblica in cima alle priorità. Le nostre scelte politiche si sono basate su evidenze scientifiche. È fondamentale attuare tali decisioni nella piena trasparenza, la nostra democrazia è costruita sul contratto che abbiamo con i cittadini e noi dobbiamo a loro verità e trasparenza allo stesso modo in cui dobbiamo provvedere alla loro sicurezza. Èquesto il modello», ha aggiunto Conte.

Negli Stati Uniti d’America, intanto, il bilancio delle vittime contagiate dal coronavirus è salito a 8.053 casi, come riportato dalla Johns Hopkins University, mentre i casi di contagio accertati sono 312.249.

LEGGI ANCHE: Salvini propone le Chiese aperte a Pasqua.