Coronavirus: il dono dei carabinieri a un uomo in difficoltà economica

Il cittadino indigente ha ricevuto in dono prodotti alimentari per il sostentamento suo e dei geniori.

L’emergenza Coronavirus ha tante facce. C’è quella, terribile, che si mostra nelle corsie degli ospedali, ma anche la disperazione di chi, magari già in difficoltà economica, con il lockdown ha visto peggiorare la propria situazione.

Questo è il caso di un 37enne di Sant’Antimo, Comune in provincia di Napoli, che ha chiesto aiuto ai carabinieri in quanto, già in profonde ristrettezze economiche, da quando è iniziato l’emergenza non riesce più a comprare da mangiare.

LEGGI ANCHE: A 102 anni guarisce dal Coronavirus: “Simbolo di speranza per tutti”

Il gesto speciale dei carabinieri

L’uomo si è recato presso la locale tenenza dei carabinieri chiedendo aiuto in quanto, abituato da tempo a lavorare solo saltuariamente, con il lockdown si è trovato definitivamente disoccupato. I carabinieri si sono recati presso l’abitazione del cittadino, che convive con i genitori anziani.

L’uomo ha raccontato le difficili circostanze economiche in cui cui versa. Per far capire ai carabinieri di Sant’Antimo la profonda disperazione della sua situazione economica, ha aperto il frigorifero, vuoto, e ha mostrato la dispensa, caratterizzata solo dalla presenza di un pacco di pasta.

I carabinieri della città campana non sono certo rimasti indifferenti davanti a questa scena. Hanno infatti deciso di acquistare numerosi prodotti alimentari – ma anche altri necessari alla gestione quotidiana della casa – e di regalarli al concittadino che ha chiesto loro aiuto.

La storia che abbiamo appena raccontato non è la sola che si può narrare in merito al lato economico dell’emergenza Coronavirus. Anche nel Comune di San Vitaliano un cittadino si è recato presso la locale caserma dei carabinieri chiedendo del cibo e delle mascherine.

I militari l’hanno accompagnato presso l’abitazione che divide con la moglie e, successivamente, hanno acquistato per la coppia diversi prodotti alimentari e delle mascherine. Rimanendo sempre nel napoletano, è il caso di ricordare che, anche nel Comune di Villaricca, un cittadino indigente e incapace di provvedere al sostentamento economico della moglie e delle figlie ha chiesto aiuto ai carabinieri, ricevendo in regalo prodotti alimentari e per la pulizia della casa.

LEGGI ANCHE: La Madonna “appare” in cielo durante l’esibizione del Papa?