Coronavirus, il primo caso in Europa è stato accertato in Germania

La notizia è stata pubblicata sulla rivista scientifica New England Journal of Medicine.

La Germania è ora da attenzionare. Non solo perché i casi di infezione da Coronavirus sono saliti a 262, di cui 115 nella sola Renania settentrionale – Vestfalia ma anche (e soprattutto) perché il primo caso di Covid-19 in Europa sarebbe avvenuto il 24 gennaio proprio lì.

Non si tratta di una notizia da poco perché il coronavirus che sta flagellando l’Italia potrebbe non essere arrivato direttamente dalla Cina ma dalla Germania.

L’annuncio è avvenuto tramite una lettera dei medici tedeschi, pubblicata sul New England Journal of Medicine del 5 marzo e il contagio sarebbe avvenuto durante il periodo di incubazione.

Ad essere contagiato un 33enne che, poi, ha trasmesso il Covid-19 a chi gli è stato accanto quando era asintomatico.

Come si apprende dalla rivista scientifica, l’uomo ha manifestato la febbre alta e i sintomi respiratori il 24 gennaio dopo avere partecipato a un meeting il 20 e il 21 gennnaio in cui c’era anche una collega di Shanghai, rimasta in Germania dal 19 al 22 gennaio senza avvertire alcun sintomo.

LEGGI ANCHE: Morto il medico che ha curato i primi malati di Coronavirus.

La donna, però, ha cominciato a stare male in volo, durante il ritorno in Cina, e la sua positività è stata accertata il 26 gennaio. Il giorno dopo ha informato i colleghi tedeschi della notizia e in Germania sono stati avviati subito i test diagnostici su quelli che l’hanno incontrata. Ciò ha permesso ad arrivare al 33enne quando non avvertiva ancora i sintomi. E il 28 gennaio sono stati riscontrati altri tre casi positivi della sua stessa azienda che hanno avuto contatti con lui.

Infine, il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, parlando ai deputati, ha affermato: «L’epidemia di coronavirus in Cina è diventata una pandemia mondiale. La situazione sta cambiando molto velocemente, quello che è chiaro è che non abbiamo ancora raggiunto il picco dell’epidemia».

Al momento l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) non ha usato il termine pandemia ma epidemia.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, tutte le nuove misure del Governo italiano.