Coronavirus, il tutorial di Barbara Palombelli per realizzare una mascherina (VIDEO)

La conduttrice ha fatto un videotutorial per spiegare come fare una mascherina artigianale, data la scarsità nelle farmacie.

Barbara Palombelli mascherina

Durante l’ultima puntata della trasmissione televisiva Stasera Italia, Barbara Palombelli ha spiegato in pochi minuti come realizzare, seguendo delle semplici indicazioni, una mascherina artigianale con la carta forno.

La conduttrice e giornalista Mediaset ha risposto all’esigenza di milioni di italiani, bloccati a casa per le direttive ministeriali, ma che devono uscire per fare la spesa e andare al lavoro (qualora lo smart working non fosse possibile).

Barbara Palombelli mascherina
Barbara Palombelli spiega come realizzare una mascherina artigianale con la carta forno

[wonderplugin_cond deviceinclude=”android”]

LEGGI ANCHE: Pensionato con l’Alzheimer sconfigge il Coronavirus: iniettato sangue di altri pazienti guariti

[/wonderplugin_cond]

«Tanti dicono ‘non ho la mascherina’, ‘come faccio ad avere la mascherina?’ Bene ora ve lo faccio vedere»: comincia così il tutorial di Barbara Palombelli. E poi: «Prendete la carta da forno perché la carta, come ha detto il professore Garbagnati, deve essere impermeabile. E la carta forno è perfetta. La piegate da un verso e dall’altro».

«È una cosa veramente economica ed è sicura per quando si esce e non si ha la mascherina, quella brevettata, a casa»: prosegue la spiegazione. «Si prendono due elastici, si gira, dobbiamo, ovviamente, fissarli con la spillatrice… da una parte e dall’altra. Quindi, spillate due elastici nei rispettivi versi. Poi, aprite, poggiate sul viso, regolate gli elastici. Fatta la mascherina… credo che costi 10 centesimi».

Le mascherine protettive scarseggiano e si pensa a come realizzarle in casa

[wonderplugin_cond deviceinclude=”android”]

LEGGI ANCHE: Iran, la bufala dell’alcol come cura per il Coronavirus fa 44 vittime

[/wonderplugin_cond]

Ed ecco la soluzione per proteggersi dal Coronavirus quando si deve, volenti o nolenti, uscire da casa. Oggi, però, i casi in Italia sembrano essere diminuiti e le direttive del governo funzionare. Se si continua a dimostrare senso di responsabilità verso se stessi e gli altri, è possibile che – come sta accadendo in Cina e Corea del Sud – si veda la fine di questo periodo certamente complicato per il Paese e il mondo intero.