Coronavirus, in Germania non c’è più pasta: treni speciali dall’Italia

In consegna sono già pronte 200 tonnellate di pasta.

In Germania è ormai impossibile trovare pasta sugli scaffali dei supermercati. Tra gli altri prodotti che i tedeschi stanno acquistando in quantità ingenti ci sono anche il riso, i formaggi, il pane e la farina. Per far fronte a un caso che ricorda molto quello del lievito di birra nei supermercati del Bel Paese, sono stati addirittura inviati dei treni speciali dall’Italia.

Oltre 60 mila pacchi di fusilli

Come riportato da diversi quotidiani italiani nei giorni scorsi, la catena di supermercati tedesca Aldi ha ordinato la partenza di 60mila pacchi di fusilli e di più di 75mila pacchi di penne. Ricordiamo inoltre che, dall’Italia, sono partiti ben 250mila pacchi di spaghetti verso Norimberga, dove è stata effettuata la prima consegna.

La domanda di pasta in questo periodo di lockdowm per l’emergenza Coronavirus è aumentata tantissimo in territorio tedesco. In un comunicato ufficiale diffuso da Aldi all’inizio del mese di aprile, è stata messa in primo piano la difficoltà nel soddisfare le richieste dell’utenza tedesca.

La catena di supermercati, tra le principali della Germania, ha dichiarato di avere anche difficoltà relative alle importazioni. Come abbiamo appena visto, il problema è stato risolto. Il dipartimento di logistica della società che gestisce le ferrovie tedesche ha dichiarato che è già stata formalizzata la presa in consegna di oltre 200 tonnellate di pasta.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, Conte: “Non posso dire quando il lockdown finirà”

Coronavirus: la situazione in Germania

Com’è la situazione in Germania per quanto riguarda i numeri del Coronavirus? Nella giornata del 5 aprile, sono stati registrati 91.714 casi di contagi. Il numero in merito fotografa una diminuzione per il terzo giorno consecutivo.

Per quel che concerne i decessi, si parla di circa 1.300 persone venute a mancare a causa della malattia. Tra i Land con il più alto numero di contagi è possibile citare la Baviera, con oltre 23mila contagi accertati.

LEGGI ANCHE: Coronavirus: 849 guariti e 525 deceduti nelle ultime 24 ore