Coronavirus in Italia, 189 morti e 213 guariti in 24 ore

I dati della protezione civile sull’epidemia di coronavirus.

Sono 12.839 le persone ancora contagiate dal coronavirus Covid-19 in Italia, 2.249 casi in più di ieri. Lo ha annunciato il capo dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, nel corso del bollettino delle ore 18 sulla diffusione del virus in Italia. Il totale dei casi è di 15.113 a cui vanno sottratte le 1.016 vittime e i 1.258 guariti (quindi 213 in più rispetto a ieri).

Per quanto concerne i decessi, quindi, ce ne sono 189 in più, di questi, il 98% aveva più di 69 anni e il 67% aveva patologie pregresse.

Borrelli ha poi comunicato che nelle ultime settimane sono stati effettuati 86.011 tamponi. Inoltre, ha invitato la gente a continuare a donare il sangue: «È importante donare il sangue, in questo periodo si sta registrando una contrazione del fenomeno della donazione, che è fondamentale per salvare vite umane. È un appello a tutti per donare il sangue».

Borrelli ha poi detto che «sono in distribuzione 116 dispositivi per la ventilazione nelle regioni Lombardia, Veneto e Marche», aggiungendo che «questi dispositivi si aggiungono ai 325 già assegnati». Sono state distribuite, inoltre, «1,2 milioni di mascherine» ma presto ci sarà l’esito della gara Consip «del valore di 200 milioni per la fornitura dei dispositivi di protezione e quanto serve per la gestione dell’emergenza».

[wonderplugin_cond deviceinclude=”android”]

LEGGI ANCHE: Coronavirus, è pandemia: ma cosa significa e cosa comporta?

[/wonderplugin_cond]