Coronavirus in Italia, 178 nuovi casi e 60 vittime nelle ultime 24 ore (I DATI)

I dati della Protezione Civile sull’epidemia di Covid-19 nel nostro Paese.

La Protezione Civile ha aggiornato i dati dell’epidemia di coronavirus in Italia.

CONTAGIATI: Drastico calo del numero di nuovi casi positivi al Covid-19 su base quotidiana, mai così pochi dal 26 febbraio. Sono poi ben sedici le Regioni che fanno registrare meno di cinque nuovi positivi, e 6 addirittura zero. Il tutto, però, alla luce di un netto calo del numero dei tamponi effettuati da ieri.

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 178 nuovi casi, 177 in meno rispetto alla rilevazione precedente. Il totale delle persone positive al Covid-19 nel nostro Paese da inizio emergenza arriva a 233.297, mentre prosegue deciso il calo delle persone attualmente positive che è di 41.367, con una decrescita di ben 708 assistiti rispetto a ieri.

GUARITI: Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 158.355 con un incremento di 848 persone rispetto a ieri.

MORTI: 60 le persone decedute nelle ultime 24 ore che portano il totale a 33.475.

RICOVERATI: Tra gli attualmente positivi 424 sono in cura presso le terapie intensive 11 pazienti in meno rispetto a ieri; mentre 6.099 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 288 pazienti. Quanto al numero di tamponi totali effettuati arriva a 3.910.133, 31.394 nelle ultime 24 ore, circa 24 mila in meno dei 54.118 della rilevazione precedente. Sono invece 2.451.674 le persone sottoposte a test.

DETTAGLIO: Nel dettaglio, gli attualmente positivi sono 20.861 in Lombardia (-135), 5.062 in Piemonte (-99), 3.068 in Emilia-Romagna (-95), 1.468 in Veneto (-32), 1.082 in Toscana (-29), 611 in Liguria (-58), 2.894 nel Lazio (-89), 1.327 nelle Marche (-11), 939 in Campania (-41), 1.155 in Puglia (-22), 293 nella Provincia autonoma di Trento (-11), 967 in Sicilia (-19), 266 in Friuli Venezia Giulia (-12), 744 in Abruzzo (-9), 123 nella Provincia autonoma di Bolzano (-4), 31 in Umbria (+0), 161 in Sardegna (-24), 17 in Valle d’Aosta (+2), 135 in Calabria (-9), 135 in Molise (-10), 28 in Basilicata (-1). Quanto alle vittime, sono in Lombardia 16.131 (+19), Piemonte 3.876 (+9), Emilia-Romagna 4.124 (+10), Veneto 1.918 (+0), Toscana 1.048 (+7), Liguria 1.465 (+2), Lazio 739 (+4), Marche 987 (+0), Campania 413 (+1), Puglia 506 (+2), Provincia autonoma di Trento 462 (+0), Sicilia 274 (+0), Friuli Venezia Giulia 335 (+2), Abruzzo 408 (+3), Provincia autonoma di Bolzano 291 (+0), Umbria 76 (+0), Sardegna 131 (+1), Valle d’Aosta 143 (+0), Calabria 97 (+0), Molise 22 (+0), Basilicata 27 (+0). I tamponi per il Coronavirus sono finora 3.910.133, in aumento di 31.394 rispetto a ieri. I casi testati sono finora 2.451.674.

LEGGI ANCHE: Il virus è meno forte perché c’è caldo? Cosa ne pensa la virologa Ilaria Capua.