Coronavirus, la Cina pronta a vietare il consumo di animali selvatici?

Presto la decisione del governo cinese in seguito all’epidemia del coronavirus.

Sono saliti a 1.765 le vittime del nuovo Coronavirus in Cina dopo la morte di altre 100 persone nella provincia di Hubei, ovvero quella più colpita dall’epidemia.

La Commissione Sanitaria cinese ha, inoltre, segnalato 1.933 nuovi casi. C’è stato, quindi, un nuovo aumento dei contagi e 105 morti in più rispetto all’ultimo aggiornamento.

Da segnalare, poi, che quanto sta accadendo in Cina potrebbe rivoluzionare anche il modo di mangiare dei cinesi. Infatti, il Comitato permanente del 13° Congresso nazionale del popolo, che si svolgerà a Pechino il prossimo 24 settembre, potrebbe valutare «una bozza di decisione sul bando del commercio illegale di animali selvatici e l’eliminazione delle cattive abitudini di mangiare animali selvatici a tutela della salute e della sicurezza della vita delle persone».

Infatti, si crede che l’epidemmia di coronavirus possa avere avuto origine dai pangolini o dai pipistrelli.

LEGGI ANCHE: Coronavirus in Cina, cani e gatti gettati dalle finestre.

Coronavirus, cosa succede al corpo quando si viene contagiati

Curioso, poi, quanto avvenuto a Hong Kong: uomini armati, infatti, hanno rubato centinaia di rotoli di carta igienica per una valore commerciale di oltre 1000 dollari locali, ovvero circa 118 euro. A Hong Kong, infatti, la carta igienica scarseggia perché i residenti, in preda al panico, hanno fatto scorte e si registrano lunghe code nei negozi.

La rapina è stata messa a ssegno da una banda di uomini armati di coltello che hanno derubato un fattorino fuori da un supermercato nel distretto di Mong Kong. Arrestati due uomini e recuperati alcuni rotoli, come riportato dai media locali.

Infine, a proposito della Diamond Princess, la nave da crociera in quarantena a largo di Yokohama, in Giappone, dove ci sono a bordo 35 italiani, è stato appurato che 14 cittadini statunitense dei 300 evacuati sono risultati positivi al Coronavirus: «Queste persone sono state trasferite in modo rapido e sicuro in un’area di contenimento a bordo dell’aereo, secondo i protocolli standard». Infatti, sono in viaggio per la California.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, registrato il primo caso di contagio in Africa.