Coronavirus, la piccola Noemi chiama la Polizia: “Siete meravigliosi” (VIDEO)

Le parole di una bambina al centralino della Questura di Viterbo.

Una bambina di Noemi ha chiamato il centralino della Questura di Viterbo per leggere una lettera di ringraziamento per il lavoro svolto dalla Polizia ogni giorno, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria per il coronavirus.

«Cari poliziotti, vi volevo dire che il vostro è un bellissimo e rischioso lavoro e vi state dando molto da fare soprattutto con questa emergenza – ha detto la piccola Noemi – state passando in strada a dire ai cittadini di restare in casa, anche se alcune persone, purtroppo, non rispettano le regole. Continuate a essere meravigliosi e un grande grazie ai medici che stanno facendo un faticoso lavoro per salvare persone malate. . Un grazie a tutti voi da Noemi, vi voglio bene».

La Polizia di Stato ha sottolineato «la saggezza della piccola Noemi che invita tutti a restare a casa. Ci uniamo al suo grazie a tutti i medici e agli infermieri impiegati nell’emergenza. Ai bambini che ci sono vicini con il loro affetto diciamo di giocare a casa. Presto potremo incontrarci nuovamente tutti in strada e potremo salutarci, abbracciarci e fare foto, passando ancora tanti bei momenti insieme».

Sulla telefonata è intervenuto anche il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio che su Facebook ha scritto: «La sua dolcezza ci dà la forza per andare avanti. Vi invito a guardare questo video della Polizia di Stato. Una telefonata davvero inaspettata, quella della piccola Noemi che con una tenera voce, e tanta emozione, legge una lettera di ringraziamento alle forze dell’ordine e ai medici. La dolcezza della piccola Noemi, in una fase così delicata, ci dà la forza per andare avanti. E ci ricorda quanto sia importante rimanere a casa».

LEGGI ANCHE: In arrivo in Italia medici da Cuba, il video degli applausi in aeroporto.