Coronavirus, morto 40enne a Foggia

L’uomo era degente di una RSA dove sono stati riscontrati 10 positivi.

Photo by Natanael Melchor on Unsplash

In Puglia è morto un uomo di 40 anni, colpito dal coronavirus e degente della RSA UAL ‘Pia Unione amici di Lourdes’ di Foggia.

L’uomo è venuto a mancare ieri, sabato 19 settembre. La vittima aveva patologie pregresse ma non è stato specificato quali.

Nella residenza sanitaria assistita sono complessivamente 10 i pazienti infettati dal Covid 19. La Asl di Foggia sta monitorando la situazione attivando già da ieri i protocolli anti contagio: sono state, infatti, sottoposte a tampone 80 persone tra degenti e personale. È in corso la ricostruzione della catena di contagio.

Altre notizie dal resto dell’Italia: in Alto Adige si sono registrati 21 nuovi casi nelle ultime 24 ore su 1.530 tamponi processati. Nelle Marche, invece, sono stati 31 su 921 diagnosi.

LEGGI ANCHE: Covid-19, mini zona rossa a Palermo.